L’inarchiviabile

L'inarchiaviabile - Frigoriferi milanesi, 2016L’Inarchiviabile/The Unarchivable. Italia anni ‘70
A cura di Marco Scotini in collaborazione con Lorenzo Paini
FM Centro per l’arte conteporanea, Via Piranesi 10, Milano
8 aprile-15 giugno 2016
Inaugurazione giovedì 7 aprile, ore 20

www.fmcca.it

 

 

La mostra presenta un’ampia ricognizione della scena artistica italiana degli anni ‘70, un decennio di grande produttività in cui la cultura “eccede” al di fuori del campo dell’estetica, sconfinando in linguaggi che resistono alla catalogazione, in pratiche effimere e in azioni legate alla performatività sociale e basate sulla temporalità. Le opere saranno affiancate a materiali provenienti da diversi ambiti di produzione: dalla musica all’architettura radicale, dai libri al cinema sperimentale, alla fotografia. Il concetto di “Inarchiviabile” fa riferimento all’emergere di diverse forze sociali (general intellect) e all’approccio multidisciplinare che caratterizza gli anni ’70 in Italia, così come alle nuove questioni legate al femminismo e alle politiche di genere. Allo stesso tempo, però, rimanda a ciascuna delle opere in esposizione, che rappresentano già di per sé stesse delle tassonomie, dei tentativi di catalogazione da parte degli artisti…